Storia del diabete

/Storia del diabete
Storia del diabete 2017-11-28T09:03:04+00:00

Diabete Mellito: etimologia

Il termine diabete fu coniato per la prima volta dal medico Areteo di Cappadocia vissuto ad Alessandria nel 1° secolo d.C.
In greco antico il verbo διαβαίνειν significa “attraversare” alludendo al fluire dell’acqua poiché il
sintomo più appariscente è l’eccessiva produzione di urina Nel Medioevo la parola fu “latinizzata” in diabètés
Il suffisso mellito (dal latino mel: miele, dolce) è stato aggiunto dall’inglese Thomas Willis nel 1675 per il fatto che il sangue e le urine dei pazienti diabetici avevano un sapore dolce, caratteristica peraltro conosciuta da lungo tempo dagli Indiani, Greci, Cinesi ed Egiziani
Nel Medioevo in tutta Europa i medici facevano diagnosi di DM assaggiando letteralmente le urine dei pazienti
Nel 1812 Wollaston mise a punto il primo metodo per il dosaggio della glicemia  

————————————————————————

Il papiro egiziano di Ebers datato 1552 a.C. suggerisce che gli antichi egiziani erano già a conoscenza di una malattia associata col passaggio di molta urina. In esso è contenuto un gruppo di 15 ricette riunite sotto il titolo eccesso di urina Si tratta di infusi, pillole, cataplasmi, clisteri, talvolta con la nota del praticante: “eccellente

Diabetes in greco significa sifone e deriva da diabainein – passare attraverso e Ippocrate (460 a.C.) descrive la poliuria proprio come un passaggio attraverso il corpo delle sostanze vitali. Ancora in modo più preciso Aulo Cornelio Celso (25 a.C.–50 d.C.) annota tra i sintomi oltre la polidipsia anche il dimagrimento ed Areteo Di Cappadocia (120-200 d.C.) descrive il quadro clinico come un discioglimento nelle urine delle carni e delle membra del corpo.

Un momento fondamentale per i pazienti diabetici è stata la scoperta dell’insulina nel 1921 grazie al lavoro dei ricercatori  Frederick Grant Banting (1891-1941) e  Charles herbert best (1899-1978).

Essi confermarono che il diabete era una malattia endocrinologia dovuta alla deficienza di insulina che  inizialmente fu chiamata PANCREINA e venne commercializzata nel 1922 con il nome di ISLETIN.

                                                            

L’11 gennaio 1922 fu condotto il primo esperimento su un essere umano. E’ un ragazzo di 14 anni (Leonard Thompson) vistosamente migliorato dopo il trattamento con quest’ormone. E’ una svolta epocale nella storia della malattia che diventa curabile. Fanatico della moto, egli morirà nel 1935 dopo un incidente stradale.

                                                           

 

23 gennaio 1922

Uno dei momenti più importanti della medicina, la prima iniezione di un ormone appena scoperto, nota come “insulina” viene iniettata al 14enne Leonard Thompson, risveglio dal coma diabetico.

 

Da sito di  Società Italiana di Diabetologia SID  e da wikipedia una breve storia del diabete:

Storia del diabete. Fonte SID

Storia del diabete. Fonte wikipedia