http://adiuvare.it/wp-admin/media-upload.php?post_id=12804&type=image&TB_iframe=1

I processi di adattamento a realtà cliniche anche molto diverse tra loro – per durata, terapia, decorso, sequele a lungo termine, ecc. – messi in atto dai pazienti e dalle loro famiglie, risultano il focus sul quale, il team multidisciplinare di cura, può (e deve) lavorare e progettare.

È proprio in questo contesto concettuale che nasce il progetto NUTRI-MENTE, promosso dall’unione di ADIUVARE e Fondazione Giacomo Ascoli.

La proposta educazionale e di sostegno della qualità di vita si rivolge a due ambiti specifici (l’oncoematologia pediatrica e la diabetologia pediatrica), attraverso due tipologie d’intervento professionale (psicologico e nutrizionale). Basato sull’idea che l’attività di gruppo abbia una valenza contenitiva e promuova sostegno reciproco, condivisione e comprensione, permettendo una crescita individuale e sistemica, il progetto promuove attività collaborative su tematiche di educazione alimentare (con obiettivi nutrizionali specifici a seconda del contesto clinico) e di promozione del benessere psicosociale.