• Passeggiata alla Rocca di Manerba. Come gestire la glicemie a tutte le ore..

Si è concluso il campo scuola organizzato da Adiuvare in collaborazione con la diabetologia dell’ospedale F. del Ponte di Varese dal 5 al 9 settembre 2021 presso l’agriturismo la Filanda a Manerba del Garda (BS).

Noi del Direttivo avremmo tante emozioni da voler trasmettere, ma nulla può essere più esplicito delle immagini e di una preziosa testimonianza  di Moira, la mamma di Gabriele (uno dei 20 ragazzi che ha partecipato al campo).

 


5-9 SETTEMBRE 2021, MANERBA DEL GARDA

IL NOSTRO  PRIMO CAMPO SCUOLA

Era giugno quando nel gruppo Adiuvare è arrivata la proposta di un campo scuola per i ragazzi dell’associazione…. Non ci abbiamo pensato due volte e abbiamo fatto la preiscrizione.

Gabriele, 10 anni e diabetico da quando ne  aveva quasi 7 , senza neanche rifletterci ha detto : “NO IO NON VADO!”

La decisione di partire è arrivata in un secondo momento, dopo averne parlato con noi  e la Dott.ssa Zavattoni. Abbiamo cercato di fargli capire l’importanza che poteva avere questa esperienza : da una parte c’era l’ acquisizione di una maggiore indipendenza e dall’altra c’era il confronto con altri ragazzi con DT1 e la creazione di nuovi legami che negli ultimi due anni sono un scemati per via del Covid.

Il giorno della partenza è arrivato e Gabriele per quanto contento di affrontare questa avventura aveva molti dubbi : non conosco nessuno, si faranno lezioni, non so se mi divertirò…. E tanti, tanti altri.

Non c’è voluto molto per capire che tutti i quesiti che aveva in testa si erano dissolti in breve tempo. Le chiamate a casa, una al giorno, sono state piene di entusiasmo e racconti delle attività giornaliere.

Durante il campo ci sono stati momenti di “ scuola “ e teoria che possono sembrare noiosi per un bambino di 10 anni, ma che in realtà sono stati utili per la conoscenza del diabete. Nozioni che , sicuramente abbiamo affrontato anche noi genitori, ma vi assicuro che se fatte in gruppo e con esperti tutto diventa più bello… Anche parlare di ipo e iper 😉.

Abbiamo il tavolo cosparso di opuscoli di microinfusori e sensori che Gabriele ha portato a casa per mostrarceli.

Ha scritto una serie di “ buoni propositi “ per cercare di avere ancora di più un controllo sulla propria malattia.

La parte teorica è stata ovviamente affiancata da una parte ludica fatta di giochi, attività,  gite, scherzi, balli, cene improvvisate con fast food 😬, sveglie improponibili con pentole e coperchi.

Il gruppo dei ragazzi era compatto e unito : si sono formate nuove amicizie e rafforzate quelle esistenti.

Lo staff che ha partecipato al campo ( medici, volontari e animatrici ) è stato eccezionale e super organizzato !

Noi genitori da casa, non abbiamo potuto toccare con mano quanto vissuto direttamente da Gabriele, ma vi assicuro che non sono mancate le lacrime nel guardare le foto che quotidianamente ci venivano inviate. Le emozioni erano ben visibili anche dallo schermo 💙

Credo che questa esperienza di “ primo campo scuola “ , Gabriele la porterà nel cuore e preparatevi perché ci ha già detto che l’anno prossimo vorrà partecipare ancora ( non so se è una minaccia per gli organizzatori 😅 )

Grazie ad Adiuvare per aver creduto in questo progetto e per averlo realizzato alla perfezione, grazie perché Adiuvare è questo e molto altro ancora!

Moira&Marco DT3 di Gabriele 💙