Il mago Walter Maffei
312614984_5458326524244106_1992315789411129459_n
Il super Stefano Caccianiga
Sullo sfondo, le dott.sse Delia Balzarini (psicoterapeuta) e Natalia Piana (pedagogista)
Tavernerio (CO)
Si è da poco conclusa la due giorni a Tavernerio (CO) dedicata alle famiglie di bambini con un recente esordio di diabete di tipo 1 attualmente in cura presso l’Ospedale Filippo del Ponte di Varese e l’Ospedale Galmarini di Tradate.
QUANTE EMOZIONI ABBIAMO CONDIVISO!💙
L’esordio del diabete di tipo 1 è un trauma da metabolizzare per tutta la famiglia.
E’ necessario individuare i propri bisogni e i sentimenti, esplorare e interpretare la propria storia di vita, ripercorrendo episodi che fanno parte della propria identità.
In questo modo si sviluppa quella consapevolezza di sé, quel contatto con le emozioni che permettono di curarsi bene e di sviluppare una nuova progettualità di vita individuale e familiare.
Le famiglie hanno fatto un gran lavoro introspettivo con la pedagogista Natalia Piana, i bambini e i ragazzi sono stati supportati dalla psicoterapeuta Delia Balzarini.💪👏
Domenica mattina ci hanno raggiunto le super diabetologhe Dr.ssa Lucia Guerraggio e Dr.ssa Roberta Cardani, per un approfondimento terapeutico e tecnologico molto interessante.
Ma non è tutto!🪄🫧
Il grande mago Walter Maffei e il mitico animatore Stefano Caccianiga hanno regalato momenti di leggerezza e ilarità, magia e stupore: ci hanno fatto sognare ad occhi aperti!
Grazie a tutte le persone che hanno permesso di realizzare questo weekend, di cui c’era proprio bisogno!
Il diabete di tipo 1 irrompe all’improvviso, distrugge gli equilibri e si insinua nella quotidianità: possiamo concederci tempo per accettare la malattia e trovare nuove risorse per ripartire con tutta la famiglia, a fianco dei nostri piccoli!
💙Insieme si può!
PS
Uno speciale ringraziamento alla volontaria Michela Petino per aver partecipato, per conto di Adiuvare,  all’organizzazione del weekend. Sempre presente a Tavernerio con i suoi preziosi consigli.