L’esordio del diabete è un trauma da metabolizzare per tutta la famiglia.

E’ necessario individuare i propri bisogni e i sentimenti, esplorare e interpretare la propria storia di vita, ripercorrendo episodi che fanno parte della propria identità.
In questo modo si sviluppa quella consapevolezza di sé, quel contatto con le emozioni che permettono di curarsi bene e di sviluppare una nuova progettualità di vita individuale e familiare.

Due giorni dedicati alle famiglie di bambini e adolescenti che abbiano avuto un recente esordio di diabete di tipo 1 attualmente in cura presso l’Ospedale Filippo del Ponte di Varese e l’Ospedale di Tradate

Non mancheranno momenti ludici con maghi e animatori.

I POSTI DISPONIBILI SONO ESAURITI

La locandina con tutte le info: